Coltivare le piante di lattuga

Come preparare il trapianto
Coltivare lattuga

Tipo di terreno: si adattano a qualsiasi tipo di terreno, ma preferiscono quelli a medio impasto, freschi e fertili, drenanti in autunno e primavera e piu' compatti in estate.

Clima: si adattano a qualsiasi tipo di clima, resistono bene alle basse temperature. Temperatura ottimale di crescita 15-20°C. Con minima 5°C le piante non crescono.

Trapianto: a seconda delle varietà va eseguito nei tempi dovuti, il cubetto deve rimanere fuori dal terreno per un terzo.

Concimazioni: necessitano di almeno una concimazione a base di azoto dopo circa 10/15 gg. `dal trapianto.

Manutenzione: mantenere costantemente pulite dalle infestanti le zone in prossimità delle piante.

Annaffiature: regolari senza mai eccedere per tutto il periodo di crescita. Nei periodi più caldi, solo ed esclusivamente nelle ore serali.

Trattamenti: non necessitano di particolari trattamenti.

Produzione e raccolta: in funzione del periodo di trapianto sono praticamente disponibili tutto l'anno. Si raccolgono tranciando di netto la pianta alla base.

Conservazione: in frigorifero per una settimana.

Consociazione: preferiscono la vicinanza di: carciofi, carote, cipolle, pomodori e ravanelli.

Avversità atomosferiche: le gelate persistenti.

Le piante in cubetto di torba

Le piantine in cubetto garantiscono l'attecchimento delle piante al i00% anche nelle situazioni piu' difficili. Il sistema radicale, gia' proteso verso il basso è molto ben sviluppato e ramificato, attecchisce rapidamente al suolo senza causare il minimo stress alla piantina, che, crescendo forte e robusta ha pochissime possibilità di ammalarsi arrivando molto più facilmente e velocemente alla maturazione in confronto alle piantine coltivate nei comuni fori.

La più comune delle malattie

della lattuga è la Bremia, tanto per intenderci quella muffa bianca che si sviluppa sotto le foglie. E' la malattia più pericolosa per questa specie.

3 consigli molto utili

• Usare piantine di varietà resistenti a Bremia

• Annaffiare strettamente nelle ore serali

• Trapiantare in zone ventilate

La difesa della lattuga
PROBLEMA PRODOTTO CHIMICO PRODOTTO BIOLOGICO
Bremia Swan Previcur - Ortiva – King- Melody Cupravit - King
Marciumi Swan - Cupravit - King
Afidi Confidor - Actara – Decis Piret
Tripidi Success - Rufast – Decis Piret - Success
Nottue fogliari Success - Decis Piret - Bacillus
Scegli le tue varietà preferite
ISABEL A CAPPUCCIO ALEXIS A CAPPUCCIO BALLERINA CAPPUCCIO CHIARA
ISABEL A CAPPUCCIOLattuga a cappuccio precoce per raccolta da fine primavera a estate inoltrata. Ottima resistenza alla salita a seme. Forma un cappuccio di colore verde chiaro brillante del peso medio di 500 gr. E'una varietà che resiste benissimo alla Bremia. Ciclo colturale 30/40 giorni. ALEXIS A CAPPUCCIOLattuga a cappuccio medio-precoce per raccolte autunnali, invernali e primaverili. Ottima resistenza alle basse temperature. Forma un cappuccio di colore verde scuro brillante del peso medio di 450 gr. E'una varietà che resiste benissimo alla Bremia. Ciclo colturale 40/50 giorni. BALLERINA CAPPUCCIO CHIARALa migliore qualità nelle lattugh a cappuccio di colore chiaro. Ideale per raccolta estiva. Resiste benissimo alle alte temperature ed alla salita a seme. Forma cappucci non molto serrati ma dalle foglie veramente tenere, saporite e delicate. Ottima resistenza al marciume. Ciclo colturale 30/40 giorni.
DOLOMITI ROSSA DI TRENTO BARBA DEI FRATI VERDE BARBA DEI FRATI ROSSA
DOLOMITI ROSSA DI TRENTOSelezione di «Rossa di Trento» con pianta rustica e resistente. Foglie di colore verde molto chiaro con bordi frastagliati di un bel colore rosso. Buonissima da mangiare anche per la sua croccantezza, adatta per raccolte dalla primavera all'autunno, ciclo colturale 30/60 giorni. BARBA DEI FRATI VERDEDetta anche «lingua di canarino», «barba dei frati», «radichetta». Foglie allungate e lanceolate adatta per produzioni di primavera, estate ed autunno. Ottima tolleranza alla Bremia ed alla salita a seme. Eccellente qualità e sapore inconfondibile. Dopo il taglio rivegeta rapidamente, ideale nel mix di insalate. Ciclo colturale 30/40 giorni. BARBA DEI FRATI ROSSADetta anche «lingua di canarino», «barba dei frati», «radichetta» o «cerbiatta». Foglie allungate e lanceolate adatta per produzioni di primavera, estate ed autunno. Ottima tolleranza alla Bremia ed alla salita a seme. Eccellente qualità e sapore inconfondibile. Dopo il taglio rivegeta rapidamente, ideale nel mix di insalate. Ciclo colturale 30/40 giorni.
FUNLY GENTILINA BIONDA TEIDE GENTILINA ROSSA GHIACCIOLINA LATTUGA DEI GHIACCI ORIGINALE
FUNLY GENTILINA BIONDANuova varietà dalla pianta forte e rustica. Cespo aperto, folto, con foglie frastagliate di un bel colore verde chiaro dal sapore dolce e croccante. Adatta per raccolte primaverili, estive ed autunnali. Grande resistenza alla Bremia. Ciclo colturale 30/50 giorni. TEIDE GENTILINA ROSSAVarietà dalla pianta forte e rustica. Cespo aperto, folto, con foglie frastagliate di un bel colore rosso, croccanti e di ottimo sapore. Adatta per raccolte primaverili, estive ed autunnali. Grande resistenza alla Bremia. Ciclo colturale 30/50 giorni. GHIACCIOLINA LATTUGA DEI GHIACCI ORIGINALELa tradizione che ritorna. Nuovissima selezione della "Regina dei ghiacci", quella di una volta. Ghiacciolina ha foglie finemente frastagliate di una incredibile croccantezza e di colore verde scuro.Resiste bene alla salita a seme e si coltiva dalla primavera all' autunno. Ciclo colturale di 30/60 giorni.
ADELA ICEBERG MASAIDA BRASILIANA VERDE GRAZER BRASILIANA A BORDO ROSSO
ADELA ICEBERGConosciuta anche come la lattuga dei «grandi laghi» è una lattuga buonissima da mangiare. Cespo compatto, tondo con foglie frastagliate e croccanti di colore verde chiaro brillante. Adatta per raccolte durante tutto l'arco dell'anno. Grande resistenza alla Bremia. Ciclo colturale di 30/60 giorni. MASAIDA BRASILIANA VERDECespo tondo e compatto di colore verde chiaro brillante. La foglia è "dolcemente" frastagliata molto croccante e saporita. Resiste bene al freddo ed alla salita a seme. Si può coltivare durante tutto l'arco dell'anno. Il peso varia da 500 a 800 grammi per cespo. Ama il terreno fresco. Ciclo colturale di 50 giorni dal trapianto. GRAZER BRASILIANA A BORDO ROSSO Cespo tondo e compatto di colore verde chiaro brillante con bordo rosso. La foglia è "dolcemente" frastagliata molto croccante e saporita. Resiste bene al freddo ed alla salita a seme. Si può coltivare durante tutto l'arco dell'anno. Tollerante alla bremia (mal bianco), il peso varia da 600 a 800 grammi per cespo. Ama il terreno fresco. Ciclo colturale di 45 giorni dal trapianto.
CHILIM ROMANA FERIA ROMANA A COSTA ROSSA MANADE CANASTA
CHILIM ROMANALattuga romana medio precoce per raccolte primaverili ed autunnali anche tardive. Buona crescita anche alle basse temperature. Forma un cespo molto voluminoso di colore verde chiaro brillante del peso medio di 500/700 gr. E' una varietà che resiste benissimo alla Bremia. Ciclo colturale 30/50 giorni. FERIA ROMANA A COSTA ROSSALattuga romana dalla classica costa rosata o rossa adatta per raccolte primaverili, estive ed autunnali anche tardive. Buona crescita anche alle basse temperature . Forma un cespo molto voluminoso di colore verde scuro brillante del peso medio di 500/700 gr. E'una varietà che resiste benissimo alla Bremia. Ciclo colturale 30/50 giorni. CICORIA 506® PALLA ROSSA TARDIVALa migliore selezione di «lattuga canasta» oggi esistente sul mercato. Pianta vigorosa dal fogliame ampio, frastagliato ed a margine dentellato bordato di rosso. Gusto dolce e croccante. Adatta per raccolte in ogni periodo dell'anno. Resistentissima alla Bremia. Ciclo colturale 25/40 giorni.
MAGENTA SUPERCANASTA CARIOCA BATAVIA ROSSA MOHICAN BATAVIA ROSSA
MAGENTA SUPERCANASTASelezione di «lattuga canasta» con pianta molto più vigorosa. Fogliame ampio, frastagliato ed a margine dentellato bordato di rosso vinato molto intenso. Foglia spessa dal gusto dolce e croccante. Adatta per raccolte primaverili, estive ed autunnali. Inattaccabile dalla Bremia. Ciclo colturale 25/40 giorni. CARIOCA BATAVIA ROSSAVarietà da sempre apprezzata dagli amatori per la sua precocità e per il suo bellissimo colore rosso vinato. Il cespo, grosso, resiste bene alle alte temperature senza salire a seme, anzi, colora di rosso anche in questi condizioni. Ciclo colturale di 20/30 giorni. CARIOCA BATAVIA ROSSANuova varietà di batavia di colore rosso intenso con foglia leggermente frastagliata e molto tenera. Cespo voluminoso 500/700 grammi. Resiste bene alla salita a seme ed a tutte le più comuni malattie. Ciclo colturale di 30/50 giorni.
LOLLO MIX BIONDA E ROSSA FOGLIA DI QUERCIA MIX BIONDA E ROSSA ZUCCHERINA CUORE DI LATTUGA
LOLLO MIX BIONDA E ROSSAOttima selezione da taglio e da cogliere caratterizzata da un cespo voluminoso e rotondo. Le foglie sono finemente arricciate di un bellissimo colore brillante. Dolce e croccante le « Lollo» non solo sono buone da mangiare ma sono usatissime per decorare piatti. Grande resistenza alla Bremia. Ciclo colturale 30/50 giorni. FOGLIA DI QUERCIA MIX BIONDA E ROSSALa migliore selezione di «lattuga quattro stagioni» oggi esistente sul mercato. Pianta vigorosa dal cespo molto grosso e fortemente tinteggiata di rosso. Tenerissima da mangiare e fra le varietà più apprezzata. Adatta per raccolte durante tutto l'arco dell'anno. Ciclo colturale 30/50 giorni. ZUCCHERINA CUORE DI LATTUGANuova varietà di lattuga chiamata “Zuccherina” per il suo buon sapore, dolce e burroso. Forma un cappuccio piccolo ma serrato dove si trova un piccolo cuore croccante e gustoso. DA PROVARE! IL TENERO CUORE TAGLIATO A META’ E CONDITO. La raccolta è precocissima, a 30/50 giorni dal trapianto.
MORTARELLA DI PRIMAVERA O MINI-ROMANA
MORTARELLA DI PRIMAVERA O MINI-ROMANANuova varietà simile alla romana come forma, dalla quale differisce per il sapore, il cespo è meno serrato e la grandezza è circa la metà. Tipica “Romanina” marchigiano-abruzzese ma molto apprezzata anche altrove. Le foglie sono verde scuro, il cuore verde chiaro con nervature bianche. Tenera e croccante, la raccolta è a 50/60 giorni dal trapianto resiste bene alla semina a seme.